Swipe up con pochi follower

swipe up con pochi follower

Swipe up con pochi follower

Abbiamo già parlato dell’importanza di Instagram e della sua crescita esponenziale. Ti abbiamo introdotto nel mondo delle stories e dei trucchi per renderle veramente accattivanti. Proprio nel post precedente abbiamo parlato di come fare Swipe up con pochi follower. Ora vogliamo approfondire l’argomento e mostrarti come farlo passo per passo. Si tratta di un escamotage veramente interessante che offre la possibilità di sfruttare una CTA (chiamata all’azione) realmente efficace. Se pensi che più della metà degli utenti Instagram si collega esclusivamente per consultare i contenuti a tempo, potrai comprendere l’importanza di inserire un link all’interno delle storie.

Come fare lo Swipe up Instagram con pochi follower

Instagram, diversamente da Facebook, o LinkedIn, non permette la pubblicazione di link cliccabili. Su questo social è possibile inserire un link in bio, ovvero nella biografia, e collegare un sito attraverso lo Swipe up. Questo termine identifica un’azione concreta, cioé “scorrere verso l’alto” con il dito per collegarsi automaticamente ad una pagina dedicata. L’azione è possibile però solo se si hanno più di 10.000 follower. Si tratta insomma di un plus per i profili più seguiti. È possibile però, attraverso una serie di semplici passaggi, “forzare” questa azione, o meglio, costruire un percorso di contenuti che conduca l’utente sulla pagina web che vogliamo. Potrà farlo semplicemente scorrendo il dito verso l’alto. Vediamo come nel dettaglio.

Swipe up senza 10000 follower: da dove cominciare

Il primo passo per fare Swipe up con pochi follower è scaricare la app IGTV. Questa applicazione permette di fruire della visione di video dal formato verticale di una durata superiore a quella delle storie. IG nasce infatti proprio dalla necessità di produrre video più lunghi su questo canale. Dopo il successo delle stories, questa è la loro naturale evoluzione. I video pubblicati su IGTV potranno avere una durata superiore al minuto. Sulla questa piattaforma è infatti possibile pubblicare video di una durata compresa fra 1 minuto e 15 minuti. Il primo passo per fare Swipe up con pochi follower è realizzare una clip video della durata minima. Nel video dovrai invitare esplicitamente a cliccare sul titolo. A questo punto carica il video sul tuo IGTV. Nel momento in cui caricherai il contenuto verrai guidato alla compilazione di titolo e descrizione. Inserisci nel titolo un invito a cliccare al link in descrizione, sarà proprio lì che inserirai il link al sito.

Aggiungi il link per fare swipe up Instagram

A questo punto arriva la parte creativa del tuo lavoro: devi realizzare la tua storia. Ti abbiamo dato tanti spunti per renderle attraenti e veramente performanti. Ricorda che si tratta di un contenuto della durata di soli 15 secondi. Un lasso di tempo veramente minimo per attirare l’attenzione dell’utente. Dovrai convincerlo a restare sul contenuto e a rispondere alla CTA. Per farlo quindi sii accurato, inserisci un’immagine accattivante ma coerente con il contenuto, il copy deve far intendere chiaramente di cosa parlerai. Non dimenticare poi di inserire la vera e propria chiamata all’azione. Instagram offre l’opportunità di scegliere fra gli adesivi una discreta gamma di proposte grafiche con la scritta ”Swipe up”. Inserisci quella che preferisci nella storia. Ora viene il passaggio più importante: seleziona l’icona del link in alto tra le opzioni delle stories. Vedrai tra le opzioni la scritta “+ video IGTV”, basterà selezionare il video che hai preventivamente caricato e il gioco è fatto!

Come arriverà l’utente al nostro link?

A questo punto quando l’utente farà “Swipe up” si collegherà automaticamente al tuo video IGTV dove apparirà chiaramente l’invito a cliccare sul titolo. L’azione mostrerà automaticamente la descrizione con il link che sarà completamente cliccabile. Facile ed efficace! In questo modo avrai fatto Swipe up con pochi follower senza dover necessariamente attendere il traguardo dei 10.000! Non ti resterà che monitorare le visite al sito, e precisamente su quella pagina, per scoprire quante provengono da questo social. Con il tempo potrai perfezionare la tecnica del video editing e realizzare video IGTV sempre più affascinanti. E se realizzi contenuti video per Youtube, utilizza questo strumento per offrire solo un’anteprima del tuo contenuto, rimandando con un link al tuo canale per continuare la visione.

Vuoi conoscere queste ed altre tecniche  per usare i social per il tuo business? Continua a seguirci, a breve torneremo a parlare di Instagram e delle sue incredibili potenzialità.

Condividi l'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato. L'email ed il nome sono obbligatori.